La politica del selfie e il tradimento dei valori

Nel corso del suo comizio il segretario Zingaretti ha tentato di imbellettare il Pd di Vecchi da Rosta Nuova, ma forse non sa che il modello sociale di quel quartiere popolare dotato di ogni servizio e a misura d’uomo – non a caso scelto dal 2009 come modello dal Movimento 5 Stelle di Reggio- fu negato dal Pd di Delrio sindaco e di Vecchi capogruppo con l’orrida cementificazione tanto utile a costruttori privati – alcuni dei quali le sentenze oggi dicono appartenere alla cosca Grande Aracri – e cooperativi – in buona parte oggi al collasso – dei quartieri dormitorio senza servizi e ora con migliaia di alloggi sfitti e centinaia di capannoni vuoti.
È il Pd che obbedì alla finanza dell’austerità della Troika con la legge Fornero, il Jobs Act e ora contrario al reddito di cittadinanza misura di equità sociale per oltre 4.000 famiglie reggiane (2.000 di Reggio città) in stato di povertà.
Tale misura permetterà al Comune di disporre di almeno 500mila euro di risparmi con cui coprire spese di assistenza reinvestendo nel potenziamento dei servizi sociali.

Condividi l'articolo



Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *